First kiss, che sapore ha il primo bacio?

Lui ti bacia con gli occhi chiusi, ma ti vede, lo senti da come ti prende con le mani.

La bocca varca porte che non esistevano prima.

Il desiderio accende stelle spente da sempre e il collo si piega all’indietro, oltre l’impossibile.

Aggrappata alle sue braccia ti lasci cadere dentro un vuoto che toglie al fiato ogni normale respiro.

Fino a non capire più chi inghiotte chi, quale bocca sta baciando e quale ricevendo.

(Filippo Timi)

 

Ogni bacio è unico, perché irripetibile è la magia che lo ha reso possibile, e dopo la quale confini e incastri tra le persone coinvolte, inevitabilmente, si rimettono in discussione e si modificano.

Il bacio è frutto della conoscenza e compenetrazione di due individualità o, al contrario, la vera complicità e confidenza possono solo essere conseguenti a questo?  La regista Tatia Pilieva ha realizzato un corto intitolato First Kiss che, in un certo senso, fornisce la risposta al quesito. La video maker ha chiesto a  20 coppie di sconosciuti (etero e omosessuali, giovani e adulti) di baciarsi, e li ha ripresi. Il risultato, un suggestivo e toccante bianco e nero, ha ottenuto più di 5 milioni di visualizzazioni in un giorno.

Imbarazzo, timidezza e risate dominano i primi istanti di conoscenza; in questa fase iniziale ciascuno “annusa” il proprio interlocutore: c’è chi rompe il ghiaccio facendo un complimento, chi presentandosi, chi con una battuta. Incredibilmente, dopo aver scambiato poche battute, l’atmosfera si fa più coinvolgente, e gli animi iniziano a vibrare all’unisono, finché scocca il bacio, che ciascuno vive in base al proprio modo di essere: delicato, impetuoso, titubante, trattenuto. Conclusosi il momento, si riaprono gli occhi e non si è più sconosciuti, perché si è condivisa un’esperienza tanto profonda quanto personale. I saluti suono n’altra fase che dice molto del carattere dei partecipanti: c’è chi si lascia con un abbraccio, chi fa le presentazioni prima dimenticate, chi si allontana ancor più imbarazzato, e chi, forse, terminate le riprese, continuerà …

Advertisements